Segnalazione di inizio attività(SCIA.) in alternativa al permesso di costruire

Oggetto Denuncia di Inizio Attività (D.I.A.) in alternativa al permesso di costruire
Area tematica Edilizia Privata
Descrizione Questo procedimento si utilizza in alternativa al permesso di costruire nei seguenti casi:a) interventi di nuova costruzione di cui all’art. 19, comma 1, lettera a) della LR 19/2009, qualora ammessi dallo strumento urbanistico comunale recante precise disposizioni plano-volumetriche e non ricadenti in zone assoggettate a piano attuativo;b) interventi di cui all' articolo 19, comma 1, lettera b);c) interventi di ristrutturazione edilizia di cui all' articolo 19, comma 1, lettera c) della LR 19/2009; d) interventi di ristrutturazione urbanistica e di trasformazione territoriale qualora siano disciplinati da piani attuativi comunque denominati, ivi compresi gli accordi negoziali aventi valore di piano attuativo, che contengano precise disposizioni plano-volumetriche, tipologiche, formali e costruttive, la cui sussistenza sia stata esplicitamente dichiarata dal competente organo comunale in sede di approvazione degli stessi piani o di ricognizione di quelli vigenti. Il procedimento è previsto dall'art. 18 Legge Regionale n. 19/2009 "Codice regionale dell'edilizia".
Responsabile procedimento Istruttore Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata
Responsabile del settore Responsabile settore tecnico
Recapiti telefonici 0433 74214
Casella istituzionale di posta elettronica tecnico@com-enemonzo.regione.fvg.it
Termine per la conclusione (giorni) 30
In base alla norma Art. 18 Legge Regionale n. 19/2009 "Codice regionale dell'edilizia"
Tempo medio effettivo di conclusione (giorni)  
Uffici e servizi Ufficio tecnico

Cosa fare se l'ufficio non risponde

Se il Responsabile del procedimento indicato nella sezione riferimenti non risponde entro il termine per la conclusione indicato nella stessa sezione, il cittadino può chiedere al Segretario Comunale del Comune di Enemonzo di farlo al suo posto, avvalendosi del potere sostitutivo in caso di inerzia per mancata o tardiva emanazione di provvedimenti nei termini da parte dei responsabili inadempienti che gli è stato conferito dalla Giunta Comunale. Puntando al procedimento Potere sostitutivo in caso di inerzia e/o ritardo nella conclusione di un procedimento amministrativo

 

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI