Comune di Enemonzo

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui: Comune di Enemonzo > Turismo > Ricettività

ATTIVITA' RICETTIVE

Venendo da Tolmezzo, lungo una strada agevole e panoramica, si incontra Esemon di Sotto, la prima frazione del Comune di Enemonzo, posta sulla destra, alle falde di dolci colline, proseguendo, si attraversa Quinis, altra piccola e graziosa frazione ed immediatamente dopo un lieve dosso, ci si trova davanti alla vasta e verde piana di Enemonzo.

La prima cosa che colpisce lo sguardo e' l'alta e slanciata torre campanaria (m. 69) mentre il Paese, posto a mezzogiorno, si snoda lungo la statale 52 Carnica, da un lato fa una breve apertura a sud, poi si spande ad arco a ridosso delle colline.
A sud, oltre la distesa verde, si innalza un massiccio del Monte Lovinzola (m. 1868) ai cui piedi scorre il Fiume Tagliamento, ad ovest si stagliano le vette del Monte Tinisa (m. 2.115), a nord ovest si erge il Col Gentile (m. 2076) e ad est, dove la valle del Tagliamento fa un'ansa e devia sulla destra, si profila la sagoma del Monte Amariana (m. 1.905). Da Enemonzo (m. 395 s.l.m.) si giunge alle frazioni collinari, poste a 500-550 m. di altitudine e a cinque - dieci minuti di cammino l'una dall'altra. Da qui l'orizzonte spazia sopra boschi di larici, pini, abeti e latifoglie, fino all'incantevole valle turistica di Pani (m. 1.000) ed alle cime quasi sempre innevate del Monte Comeglians (m. 2.780) per arrestarsi sui piccoli paesi posti sui dorsi e nelle valli.
Oggi Enemonzo conta 1.342 abitanti ed e' economicamente un paese attivo e dinamico. Vi sono numerose imprese edili ed artigiane e l'agricoltura ha subito un notevole incremento. L'allevamento dei bovini ha dato vita ad una stalla sociale e ad una latteria che raccoglie anche il latte di altri Comuni e che vanta una produzione di burro e formaggi di notevole quantità. Lo prova il fatto che da circa quindici anni si allestisce una mostra mercato di latticini che richiama un grande afflusso di persone.
E' conosciuta anche, in tutta la Carnia, la mostra micologica, che si tiene in estate e che espone numerosissime prelibate quantita' di funghi, raccolti in zona.

Il Comune, la Pro Loco ed altri Enti organizzano, soprattutto nella stagione turistica, mostre, spettacoli, incontri e manifestazioni varie. Enemonzo dispone di una moderno centro culturale, con una grande sala, atta anche a spettacoli teatrali e musicali, con uno spazio per le varie associazioni esistenti ed una ben fornita biblioteca. Accanto al Centro Studi, edificato in modo moderno e funzionale, si puo' ammirare l'orto botanico, con diverse piante autoctone, dove scorre un piccolo ruscello. A completamento di tutta quest'area e' stata realizzata una struttura polivalente atta ad ospitare varie discipline sportive.

"Casa Ex Fachin", sita in via S.Rocco nel centro storico del capoluogo, e' un richiamo al vecchio stile carnico e fra non molto ospitera', oltre ad attivita' culturali e mostre, una graziosa e rustica pensione.
Il territorio comunale e' dotato di negozi per tutte le necessita', una Cassa Rurale ed Artigiana, un Ufficio postale, la Farmacia e due ambulatori.

A Colza c'e' l'Albergo Ristorante "Alla Pagoda" con ampio parcheggio e campi per il gioco delle bocce mentre ad Enemonzo i turisti vengono ospitati nei caratteristici CHALET in legno di proprieta' del Comune.

Numerose sono le chiese, chiesette ed icone sparse nella localita'; veramente caratteristiche e di valore artistico sono la Chiesetta di San Rocco, edificata nel 1500 e quella di San Giorgio a Colza nel 1400, entrambe munite di atrio e campanile aperto.

Attività

  • AGRITURISMO SAN JURI
    Via San Juri Colza
    tel. 0433 - 746048
  • ALBERGO RISTORANTE 'A L L A   P A G O D A' di Dario Giacomino & C.
    Cucina tradizionale carnica
    via Maiaso 2 Colza
    tel. 0433 - 746170
    www.allapagoda.it