Trasporto scolastico

Oggetto Trasporto scolastico
Area tematica Scuola
Descrizione Questo procedimento si utilizza per usufruire del trasporto scolastico con scuolabus a servizio delle scuole dell'infanzia, primarie e medie.Sugli scuolabus viene svolto un servizio di accompagnamento e sorveglianza.
Responsabile procedimento Istruttore settore amministrativo
Responsabile del settore Responsabile Area amministrativa
Recapiti telefonici 0433 74214
Casella istituzionale di posta elettronica segreteria@com-enemonzo.regione.fvg.it
Termine per la conclusione (giorni) 30
In base alla norma Regolamento comunale sul procedimento amministrativo.
Tempo medio effettivo di conclusione (giorni)  
Uffici e servizi Ufficio segreteria - istruzione

DESCRIZIONE

Questo procedimento si utilizza per usufruire del trasporto scolastico con scuolabus a servizio delle scuole dell'infanzia e primarie di Enemonzo e per gli alunni residenti che frequentano le scuole secondarie di primo grado a Villa Santina.

Il trasporto scolastico verrà effettuato per bambini che abbiano compiuto i tre anni di età.

Per poter usufruire del servizio scuolabus, è indispensabile fare richiesta, utilizzando il modello allegato, da compilarsi in tutte le sue parti. Gli autisti non accetteranno a bordo alunni per i quali non è stata fatta regolare richiesta e siano stati preventivamente autorizzati.

L'iscrizione al servizio ha validità annuale.
Il servizio è a pagamento (le quote sono specificate di seguito).
Il trasporto scolastico prevede l'utilizzo di uno scuolabus e viene effettuato sia nel capoluogo che nelle frazioni.
Sullo scuolabus viene svolto un servizio di accompagnamento e sorveglianza degli alunni.
Tragitti e modalità di svolgimento del servizio sono precisati negli allegati documenti relativi al percorso.           

COME COMPILARE LA DOMANDA DI ISCRIZIONE

La domanda può essere compilata, da un solo genitore, utilizzando il modello allegato.
Il genitore che compila la domanda può indicare le persone delegate ad accompagnare l'alunno in sua assenza (al massimo tre persone). Tra le "persone delegate" indicare anche l'eventuale altro genitore.

ALLEGATI ALLA DOMANDA

Fotocopia di un valido documento di identità del richiedente e di tutte le persone delegate ad accompagnare l'alunno.

COME PRESENTARE LA DOMANDA DI ISCRIZIONE

La domanda può essere consegnata al Comune in uno dei seguenti modi:
- direttamente, consegnandola all'ufficio di riferimento o all'Ufficio Protocollo durante gli orari di apertura al pubblico;
- tramite fax;
- tramite posta elettronica “semplice”, all'indirizzo dell'ufficio di riferimento o del Comune, se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità (in questo caso non c’è garanzia di ricevimento);
- tramite PEC all'indirizzo PEC del Comune interessato se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità, in questo caso l'invio ha lo stesso valore di una raccomandata AR.

CONFERMA DELL'ISCRIZIONE

Per confermare l'iscrizione, e quindi usufruire del servizio, dieci giorni prima dell'inizio dell'anno scolastico  è necessario: 

1 - provvedere ad effettuare il versamento della quota a carico dell'utenza, se dovuta:

·       presso la Tesoreria Comunale BANCA POPOLARE FRIULADRIA - CRÉDIT AGRICOLE situata a Villa Santina in Piazza Italia n. 22  IBAN IT81U0533664390000035279977;

oppure

·       tramite c/c postale n. 14922330

2 - recarsi presso l'Ufficio Istruzione per confermare l'iscrizione muniti della ricevuta dell'avvenuto pagamento della quota eventualmente dovuta. Anche i genitori che chiederanno il servizio a titolo gratuito sono tenuti a dare conferma dell'iscrizione presso l'Ufficio Istruzione.
L'ufficio predisporrà apposita autorizzazione.     

COSTO DEL SERVIZIO

Le quote a carico dell'utenza per ciascun anno scolastico verranno stabilite nel corso dell'estate immediatamente precedente. Riportiamo, a scopo indicativo, gli importi relativi all'ultimo anno scolastico:

·         tariffa mensile alunni scuola dell'infanzia €. 10,00 x 10 mensilità

·         tariffa mensile alunni scuola primaria e secondaria di I grado €. 10,00 x 9 mensilità

Riduzioni:

·         Secondo figlio: riduzione 50% = € 5,00

·         Terzo figlio e oltre: riduzione 100% = € 0,00

Si fa presente che l'iscrizione al servizio rende obbligatorio il versamento della tariffa mensile. Qualora il servizio non fosse più richiesto o per qualsiasi motivo non fosse più necessario, il genitore dovrà comunicare per iscritto la cancellazione della propria iscrizione e verrà rimborsato delle mensilità non ancora trascorse fino al termine dell'anno scolastico.

PRECISAZIONI SUL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO

·         È previsto il servizio di accompagnamento e sorveglianza degli alunni sullo scuolabus. Gli accompagnatori hanno il compito di collaborare con l'autista nella sorveglianza sullo scuolabus, nelle operazioni di salita e discesa degli utenti, nella consegna dei bambini alla scuola di appartenenza ed ai genitori o loro delegati. In caso di assenza dei genitori o loro delegati alla fermata, l'alunno verrà trattenuto sullo scuolabus e condotto presso la sede comunale, dove il genitore dovrà ritirarlo.

·         Gli utenti del servizio dovranno mantenere un comportamento corretto evitando di dare disturbo al conducente, rimanendo seduti nei periodi di corsa del mezzo, ed evitando atti che possano comportare pericolo o danno. In caso di comportamento scorretto, oltre al richiamo verbale, previa segnalazione scritta da parte dell'accompagnatore e/o autista, il Comune segnalerà quanto accaduto ai genitori dell'alunno indisciplinato. Dopo tre segnalazioni scritte l'utente verrà temporaneamente sospeso dal servizio. In caso di sospensione non sorge diritto al rimborso neppure parziale della tariffa. I danni arrecati dagli utenti ai mezzi dovranno essere risarciti dai genitori degli alunni colpevoli, individuati dall'accompagnatore o dall'autista. L'autista ed il personale preposto all'accompagnamento e sorveglianza dei minori, sono tenuti ad un comportamento educato e corretto tra loro e nei confronti di tutti i trasportati.

PERCORSO

Il Comune si riserva la facoltà in caso di gravi e giustificati motivi di pericolo e per la sicurezza degli utenti, di variare il numero e la dislocazione dei punti di salita e di discesa.
Il Comune non assume alcuna responsabilità per la mancata attuazione del servizio o per ritardi che potrebbero verificarsi allorché in dipendenza di eccezionali avversità atmosferiche, per motivi di sicurezza o per causa di forza maggiore alcune fermate o percorsi venissero variati sulla base del prudente apprezzamento dell'autista.

Tragitti e orari definitivi dello scuolabus verranno resi noti attraverso questo sito prima dell'inizio di ogni anno scolastico.

 

 

Modulistica

I moduli, il regolamento e il percorso dello scuolabus possono essere richiesti all'ufficio competente e vengono pubblicati nella home page del sito istituzionale nel periodo immediatamente precedente l'inizio della scuola.

Cosa fare se l'ufficio non risponde

Se il Responsabile del procedimento indicato nella sezione riferimenti non risponde entro il termine per la conclusione indicato nella stessa sezione, il cittadino può chiedere al Segretario Comunale del Comune di Enemonzo di farlo al suo posto, avvalendosi del potere sostitutivo in caso di inerzia per mancata o tardiva emanazione di provvedimenti nei termini da parte dei responsabili inadempienti che gli è stato conferito dalla Giunta Comunale. Puntando al procedimento Potere sostitutivo in caso di inerzia e/o ritardo nella conclusione di un procedimento amministrativo

 

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI